Museo d'Arte Turca e Islamica

Museo d'Arte Turca e Islamica

Il palazzo venne costruito quando Ibrahim Pasa, visir del Sultano Solimano il Magnifico, si sposò con la figlia di quest'ultimo.

Dopo l'assassinio di Ibrahim Pasa, nel 1536, accusato di tradimento, l'edificio è stato utilizzato per vari scopi.

Scelto tra una rosa di altri edifici, dal 1983 ospita l'odierno museo. La sua posizione vicino all'Ippodromo e alla Moschea Blu è invidiabile.

Collezione

La collezione del museo è composta da oltre 40.000 oggetti di varia tipologia: tappeti, ceramiche, sculture, sarcofagi e persino varie versioni del Corano e leggii per appoggiarli. Uno degli oggetti che più hanno attirato la nostra attenzione è la Porta della Grande Moschea di Cizre.

Oltre alla collezione di oggetti, nel museo c'è una piccola e interessante sezione etnologica in cui è possibile vedere le ricreazioni della vita quotidiana in diversi punti geografici e temporali della Turchia.

La nostra opinione

Se avete già visitato il Museo Archeologico, il Museo di Arte Turca e Islamica ospita una grande varietà di oggetti che, se amate visitare i musei, vi lasceranno soddisfatti. D'altra parte, la sezione di etnologia è molto curata.

In più, nel cortile del museo c'è una terrazza con una fantastica vista sulla Moschea Blu. Senza dubbio, il posto perfetto per un tè!

Orario

Da martedì a domenica: dalle 9:00 alle 17:00 ore.
Lunedì: chiuso.

Prezzo

Adulti: 20 lire.

Trasporto

Tram: Sultanahmet, linea T1.

Luoghi vicini

Moschea Blu (195 m) Cisterna Basilica (352 m) Hammam di Çemberlitaş (386 m) Santa Sofia (502 m) Grande Bazar di Istanbul (745 m)